La lettura di poesia può spaventare e affascinare insieme?
Può.
Il timore è essere feriti, forse senza rimedio, perchè l’acutezza dei significati, la forza della disperazione, la lucidità impietosa sono ben difficili da sostenere.
Apri il libro a caso, entri nei versi e sei trascinato in un esame del mondo e di te stesso. Il poeta parla per sè, però ciò che dice non si ferma, ti raggiunge e ti trascina: è lui stesso in gioco, ma anche tu, lettore.

Controcanto è il fascino estremo delle immagini, dei vocaboli, di una lingua capace di magnificare idee e sensazioni e sentimenti.
Ogni verso è una scoperta, ogni ritmo un canto.
Misterioso davvero il potere di esprimersi in tanta bellezza.

Emily Dickinson è la poetessa di cui scrivo, Tutte le poesie la raccolta.

Emily Dickinson
Tutte le poesie
i Meridiani – Mondadori