“Shibumi, Il ritorno delle gru” è un libro dello scrittore statunitense Trevanian.

La parola “Shibumi” è un termine giapponese molto difficile da tradurre, che alluderebbe ad una sorta di bellezza “discreta”.

Il ritorno delle gru segue la scia di una partita di “GO”, antichissimo gioco giapponese in cui l’immagine delle gru che fanno ritorno al loro nido e vi si rifugiano simboleggia il ritiro dalla lotta di uno dei contendenti.

Shibumi è la storia di Nicholaj Hel, ultimo discendente di una nobile famiglia russa emigrata a Shanghai, adottato da un nobile guerriero giapponese ed educato agli ideali orientali, in netta opposizione ai valori occidentali.

Nicholaj esercita la sua forza interiore, sfruttando doti quasi mistiche ed un’intensa tecnica di combattimento, diventando così una pedina decisiva, ma invisibile che si staglia al di sopra del gioco in cui si trova coinvolto.

La mia opinione: si tratta di un accattivanteromanzo d’avventura scritto molto bene e dallo stile intenso. Va inoltre riconosciuto all’autore l’originalità nell’impostazione della struttura del libro che si rifà ad una partita di go. Consigliato soprattutto agli amanti dei romanzi un po’ rompicapo.

@Cecila Carbonaro

Cerca il libro su http://www.maremagnum.com/ricerca/risultati?utf8=✓&search%5Bkeyword%5D=Shibumi%2C+Il+ritorno+delle+gru&commit=Cerca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *