Il film di Peter Weir è del 1975, il libro di Joan Lindsay del 1967, la prima edizione italiana – che sarà seguita da una seconda, Sellerio, del 2000, è dell’editore La Rosa di Torino. Stiamo parlando di Picnic a Hanging Rock, il magnetico romanzo che, in cooperazione con la sua versione cinematografica, scosse un’intera generazione e lasciò senza sonno per qualche notte molte persone. L’edizione La Rosa ha in copertina un particolare de La Madonna del Magnificat del Botticelli, la traduzione di Maria Vittoria Malvano, ed è completato da una breve introduzione di Claudio Gorlier e una più lunga e articolata nota di Luigi Sampietro. La nota di Sampietro costituisce un testo a se stante, un “omaggio” allegato al romanzo, che si può leggere in piena autonomia disinteressandosi del testo stesso cui è annessa (i libri, ma lo sappiamo bene, non sono solo il contenuto cui fa riferimento il titolo…).

Si trova per pochi euro su Maremagnum in più copie, presumo a causa di un’allora sproporzionata tiratura rispetto al venduto, che ha permesso una seconda vita nei  remainders del libro.

@Massimiliano Varnai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *