La storia di un personaggio quale fu il biografato è molto difficile da raccontare.
Artemis Cooper dà prova di tutta la sua abilità nel dipanare l’esistenza bollente di Patrick Leigh Fermor.
Viaggiatore, eroe di guerra, autore tra i maggiori, personalità magnetica e seducente, Fermor visse da protagonista per novantasei anni, 1915 – 2011.
Ora che il lungo percorso è finito, la sua storia si legge d’un fiato, con massimo interesse e totale immedesimazione.
É questo in un certo modo, il terzo volume del viaggio a piedi, tra Londra e Costantinopoli, compiuto da un giovanissimo Patrick alla vigilia della seconda guerra mondiale (i primi due usciti negli anni ’70, l’ultimo atteso invano).
Una vita pienissima quella di Leigh Fermor. Lui stesso in un’ ultima nota prima di morire scrisse: "Amore a tutti gli amici e grazie d’una vita fatta di felicità".

Artemis Cooper
Patrick Leigh Fermor an adventure

John Murray, 2012