L’editore Aragno ha pubblicato Memorie (2 vol.) di Giovanni Ansaldo, edizione curata da Giuseppe Marcenaro.
Grande merito, perchè l’opera riporta opinioni, lettere, letture, giudizi, sarcasmi di un autore molto intelligente e molto contradditorio, ccome Ansaldo fu.
Al di là delle tesi espresse si ricava una quantità di informazioni sulla vita italiana dal 1920 al 1930.
L’interesse non prevale sulla consapevolezza che poco muta davvero, se non, forse, in tempi molto, molto lunghi.

Giovanni Ansaldo
Memorie
Aragno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *