Rileggo Lolita, frase per frase, parola per parola, aiutato in questo minuzioso diletto dal sapere come va a finire la storia e dal non aver fretta, di conseguenza. Distruttrice di qualsiasi buona lettura è la fretta.

Vladimir Nabokov pubblicò Lolita nel 1955. Il libro, scritto in inglese, uscì in Francia. Fece molto effetto e portò molta fortuna all’autore, più per la trama azzardata che per attenzione alla maestria della scrittura. Eppure quanta genialità, quante invenzioni, quale felicità di scrivere per se stesso ebbe Nabokov.

Il romanzo si trova facilmente in italiano, ma per una volta, lasciatemi consigliare di leggere l’originale. Magari compitando con un dizionario accanto. Anzi, è un gusto in più cercare il significato delle molte parole ignote, tutte magnifiche. Operazione che può occupare un mese almeno, suddiviso in ore incantevoli ogni giorno.

Vladimir Nabokov
Lolita