Esistono persone che hanno il dono del raccontare. Fatti, personaggi, ricordi, ambienti, tutto viene usato a pretesto per il piacere di parlare. In un gruppo di amici, di solito a tavola, la cosa riesce particolarmente bene perchè chi ascolta si diverte, chi racconta ha in mano il potere dell’attenzione, tiene sospesi gli uditori, svolge le trame a suo gradimento e in fondo narra la vita : Vivir para contarla diceva Garcìa Marquèz.

Piero Chiara aveva questa dote al massimo. E in più sapeva scrivere.

Di Chiara è uscito recentemente Il verde della tua veste. Sono ricordi e fantasie, mai editi in volume. Come sempre scritti con grande gusto e, come sempre, capaci di portare il lettore a riconoscersi nelle storie.
Bisogna esser grati a Federico Roncoroni che ha curato questa raccolta e che provvederà, si può essere sicuri, ad altri regali in futuro.

Piero Chiara
Il verde della tua veste
SE editore, 2008