Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Maria Maddalena tra antichità e postmoderno – Scuola della Cattedrale, 28 maggio 2018

28 Maggio 2018 @ 18:30 - 19:30

Scuola della Cattedrale, Maria Maddalena tra antichità e postmoderno

Tradizioni, miti e leggende sulla donna di Magdala con la presenza straordinaria di Edmondo Lupieri, Loyola University di Chicago

Lunedì 28 maggio 2018
Ore 18.30

Chiesa di San Gottardo in Corte
(Via Pecorari, 2 – Milano)
MARIA MADDALENA TRA ANTICHITA’ E POSTMODERNO
Dai racconti evangelici alle interpretazioni contemporanee

Intervengono
Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano
Edmondo Lupieri, Professore di Nuovo Testamento – Loyola University Chicago
Giovanni Morale, Coordinatore delle Gallerie di Piazza Scala – Milano

Introduce e modera
Armando Torno
Ingresso libero con prenotazione
PRENOTA ORA ⇒
oppure telefonando al n. 02 36169314
«Un libro sulla Maddalena diverso dai numerosi
che sono giunti sul mercato editoriale in anni recenti sull’onda di successi cinematografici che,
pur essendo finalizzati al botteghino, hanno suscitato la curiosità di molti.
Un libro che presenta la figura di Maria di Magdala
come fu costruita letterariamente agli inizi e come sia transitata
attraverso quasi venti secoli di storia,
per approdare alle sue molteplici immagini,
dal Nuovo Testamento alla New Age ed oltre,
attraverso le tradizioni antiche, i miti e le leggende di oggi.»

La Scuola della Cattedrale, presieduta da Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano, propone un nuovo appuntamento culturale dedicato ad un personaggio importantissimo della tradizione cristiana, la Maddalena, prendendo spunto dalla pubblicazione del volume: Una sposa per Gesù – Maria Maddalena tra antichità e postmoderno a cura di Edmondo Lupieri (Carocci Editore, Frecce, Roma, 2017).

Fin dalle tradizioni più antiche la Maddalena come personaggio letterario cresce d’importanza col passare del tempo.
Come Maria madre di Gesù, anche la donna di Magdala acquista il ruolo sempre più forte di testimone, inizialmente con altre donne e infine da sola, prima della tomba vuota, poi di visioni angeliche e infine dell’avvenuta risurrezione del Cristo. Pietra d’inciampo per la fede di alcuni, invidiata da altri, la discepola di Gesù, peccatrice convertita, è diventata chiave di volta di ardite architetture agiografiche, in bilico tra sacro e profano, fino ad approdare oggi nell’immaginario popolare, soprattutto tramite i media commerciali contemporanei, quale eroina di miti nuovi ed improbabili.

L’evento, introdotto e coordinato da Armando Torno, si terrà lunedì 28 maggio 2018 alle ore 18.30 presso la Chiesa di San Gottardo in Corte (Via Pecorari, 2 – Milano), e vedrà gli interventi di Mons. Gianantonio Borgonovo, di Giovanni Morale, coordinatore delle Gallerie di Piazza Scala, sede museale di Intesa Sanpaolo a Milano, e la partecipazione straordinaria di Edmondo Lupieri, professore di Nuovo Testamento e Cristianesimo Antico presso la Loyola University di Chicago.

Ingresso libero con prenotazione
PRENOTA ORA ⇒
oppure telefonando al n. 02 36169314

Per informazioni:
Scuola della Cattedrale

Piazza Duomo, 14 – 20122 Milano
Tel. 02 36169314
scuoladellacattedrale@duomomilano.it
www.duomomilano.it

Organizzatore

Scuola della Cattedrale
Telefono:
02 36169314
Email:
scuoladellacattedrale@duomomilano.it
Sito web:
www.duomomilano.it

Luogo

Chiesa di San Gottardo in Corte
Via Pecorari
milano, mi Italia
+ Google Maps