Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Donne bibliofile. Storie di bibliologia, arti del libro e collezionismo al femminile – Milano, 19 gennaio 2020

19 Gennaio @ 16:00 - 17:00

€5

Conferenza

Donne bibliofile. Storie di bibliologia, arti del libro e collezionismo al femminile

Domenica 19 gennaio, ore 16-17 c/o Salone della Cultura
SUPERSTUDIO PIÙ
Via Tortona, 27 – 20144 Milano (MI)

Un dialogo tutto al femminile sulla figura della donna nel mondo del libro antico e moderno. Una breve introduzione storica sulle grandi collezioniste del passato sarà il pretesto per intavolare una conversazione a più voci con alcune professioniste del settore. Si parlerà di bibliofilia e collezionismo, legatoria, restauro, commercio e valutazione del libro antico e delle opportunità rivolte ai giovani collezionisti del domani.

Intervengono: Chiara Nicolini, Cristina Balbiano d’Aramengo, Noemi Veneziani, Laura Bartoli
Modera: Chiara Nicolini

Parlare dell’arte del libro nella Storia richiamando alla memoria alcune delle figure femminili che hanno lasciato una profonda impronta può facilmente diventare il pretesto per tornare a chiacchierare di legatoria e collezionismo librario nel XXI secolo; quattro donne si confronteranno con il tema centrale dell’incontro dedicato a Donne bibliofile. Storie di bibliologia, arti del libro e collezionismo al femminile.

  • Chiara Nicolini – esperta di libri antichi e rari, membro del Collegio Lombardo Periti, Esperti e Consulenti e ideatrice del premio Aldus Club per giovani bibliofili – aprirà l’incontro introducendo alcune figure storiche femminili di particolare rilievo – come Christine de Pizan, Isabella d’Este, Caterina de’ Medici e Madame de Pompadour – per arrivare a raccontare l’evoluzione della propria esperienza di lavoro iniziata a Londra.
  • Cristina Balbiano d’Aramengo – legatrice, restauratrice di libri e specializzata in legatoria creativa contemporanea – interverrà presentando la nascita della sua passione per la legatoria, di come questo percorso l’abbia condotta a intrecciare la propria attività con calligrafi, grafici e altre figure del settore portando avanti da oltre 15 anni, in qualità di Presidente, l’importante progetto formativo curato dall’Associazione Professione Libro.
  • Laura Bartoli – professionista nel campo della comunicazione digitale e concorrente alla prima edizione del premio Aldus Club – racconterà di come è nata la sua passione per Dickens e di come una serie di eventi l’abbia portata a fare esperienze del tutto inaspettate permettendole di vivere la propria passione partendo dalla traduzione dei romanzi del grande autore inglese.
  • Noemi Veneziani – bibliofila e blogger – oltre a presentare il percorso che l’ha condotta a occuparsi di libri a tempo pieno, tenterà di mostrare – attraverso il racconto dell’esperienza in Fondazione Mondadori alla ricerca delle prime edizioni di Virginia Woolf – come essere bibliofili non significhi solo amare smisuratamente l’oggetto bensì impegnarsi in un mestiere che attraversa tutte le attività che concernono l’intero complesso mondo-libro.

Esistono tanti modi diversi di vivere questa passione e ciò che speriamo di riuscire a fare noi intraprendenti bestie bipedi – come ci definisce Richard de Buy nel suo Bibliophilon – è proprio darvi l’esempio di quanto possa essere multicolore questo mondo.

Noemi Veneziani

Orari e sede
Domenica 19 gennaio, ore 16-17
Sala Leopardi c/o Salone della Cultura
SUPERSTUDIO PIÙ
Via Tortona, 27 – 20144 Milano (MI)
Si accede alla conferenza con il biglietto del Salone della Cultura

Per informazioni
Marco Bosio
stampa@maremagnum.com

Organizzatore

Salone della Cultura srl

Luogo

Superstudio Più
Via Tortona, 27
Milano, 20144 Italia
+ Google Maps
Telefono:
02 422501
Sito web:
http://www.superstudiogroup.com/