Niente smartphone, tablet o altro… il sindaco di Grenoble ha avuto un’idea davvero interessante e divertente per riaccendere la passione dei suoi concittadini per la lettura: distributori di racconti gratuiti, parole in regalo per chiunque ne voglia o ne cerchi alle fermate della metropolitana. Assolutamente gratis.

La collaborazione nasce da un sodalizio tra il Comune e la start up Short Edition, che ha fornito macchine e racconti.

Come funziona?

Si va al distributore e si sceglie la lunghezza sulla base del tempo di attesa: due minuti, tre minuti, cinque minuti, dieci minuti.

Se hai tre minuti a disposizione avrai un foglio largo otto centimetri e lungo sessanta, se i minuti sono cinque avrai da leggere il doppio.

“Ci abbiamo pensato la prima volta di frone a un distributore di barrette di cioccolato e di bibite. Si può fare la stessa cosa con un po’ di letteratura popolare, per occupare i tempi morti”, ha detto Christophe Sibieude, il confondatore e presidente della startup.

@Redazione

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *