Sei giorni di programmazione, crimini e misteri. Questo l’ambizioso programma del Courmayeur Noir Festival, edizione 2015, in programma dall’8 al 13 dicembre.

Come ogni anno il Festival, diretto da Giorgio Gosetti e Marina Fabbri, diviene il luogo d’incontro tra cinema, letteratura e arte in tutte le possibili sfumature dark.

Tra gli eventi più attesi l’assegnazione del premio Raymond Chandler, assegnato quest’anno a Joe R. Lansdale, un concorso filmico con sette pellicole che si contendono il Leone Nero e la competizione letteraria tra i cinque romanzi finalisti del premio  Giorgio Scerbanenco.

Un omaggio a tre icone del cinema noir – Anthony Quinn, Frack Sinastra e Orson Welles –  workshop tematici e tante anteprime:  la seconda serie di “Le regole del delitto perfetto” di Peter Nowalk, il debutto del francese “Cherif” di Giovanni Vincent, il ritorno dell'”Ispettore Coliandro” di Manetti Bros., e le puntate pilota di “Twin Peaks”, frutto del genio di David Lynch, e “X-Files” di Chris Carter.

@Antonietta Usardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *