Natale alle porte e cosa c’è di meglio del regalare un buon libro?

Se come me vi sentite un po’ Grinch o avete amici un po’ Grinch ecco alcuni titoli imperdibili per il Natale.

Uno Stupido Angelo. Storia Commovente di un Natale di Terrore. la penna di Christopher Moore ci trasporta a Pine Cove, ridente cittadina della provincia americana, in cui tutti sono indaffarati a fare a compere e a decorare la casa. Tutti tranne Joshua, convinto che quest’anno non ci saranno regali perché qualcuno ha ucciso Babbo Natale con un colpo di pala e dunque il suo unico desiderio è “Ti prego, Babbo Natale, torna dal regno dei morti!” Ora aggiungeteci un arcangelo non tanto sveglio, che decide di esaudire la preghiera del bambino, precipitando Pine Cove nel Natale più terrorizzante che la città abbia mai visto.

Renna aggredisce Babbo Natale e altre storie di Uomini e animali di Alice Andreoli. Notizie curiose che riguardano gli animali apparse sui giornali nell’arco di un decennio, eh si “Renna Aggredisce Babbo Natale” è un serissimo articolo apparso nella cronaca locale di un quotidiano del Sud Dakota.

Black Christmas a cura di Antonio Barocci .Antologie di cattivissimi racconti di Natale, che raccontano, tra le altre cose, versioni inedite delle favole più conosciute da cappuccetto rosso alla bella addormentata.

La Lega Anti Natale di Roddy Doyle. La sua penna è una garanzia di umorismo, ironia e risate. Qui troviamo cinque impiegati accomunati dalla passione per il gioco e l’odio per il Natale, che daranno via ad un ardito piano per sabotare definitivamente le feste.

Fuga dal Natale di John Grisham . divertente advertissment per questo affermato scrittore del legal thriller. I figli ormai grandi sono lontani, le festività costano, i parenti sono noiosi così come pure cene, decorazioni e vicini di casa…e allora tutti in crociera…forse.

@Antonietta Usardi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *