Joseph De Maistre ha fama di reazionario.
Certamente era conservatore, favorevole alla monarchia, di stretta osservanza cattolica, contrarissimo alle idee della Rivoluzione Francese.
Si può leggere De Maistre per studio o per diletto. In entrambi i casi la sua scrittura è espressione magnifica della cultura del Settecento francese:chiarezza e brevità.
In Cinque paradossi l’autore si diverte ad affermare opinioni che sembrano paradossali e sono buon senso e intelligenza.
Ne cito uno: ‘La rinomanza dei libri non dipende nè punto nè poco dai loro pregi ‘. Mi sembra che mai come oggi sia lecito convenire.

Joseph De Maistre
Cinque paradossi
Morcelliana