Questo libro, curato da Stelio Zeppi, propone una rilettura delle opere di Baudelaire trattando sia la prosa che l’opera in versi dalle quali emergono i continui tormenti del poeta.
Zeppi intende anche indagare il contrasto interiore di Baudelaire in merito a Dio: egli infatti, si è sempre sentito diviso sia tra bene e male che tra fede e ateismo.

Tutto il suo turbamento emerge spesso nei suoi scritti e lo ritroviamo celato da diverse metafore tra le quali anche il famoso titolo “Les fleurs du mal”( i fiori del male).
Il volume è così composto : le prime pagine sono perlopiù introduttive e servono a dare al lettore “un’infarinatura generale” riguardo i temi che incontrerà successivamente. Il tutto ( come sopracitato) si suddivide in due macro capitoli nei quali non mancheranno spiegazioni, indicazioni e commenti dell’autore per guidare al meglio anche una persona che non conosce del tutto la poetica Baudeleriana.

A conclusione di questo saggio ci si imbatterà in un capitolo dedicato ad alcune considerazioni sul significato complessivo dell’opera di uno dei capisaldi del decadentismo.
La mia opinione: ho scelto questo libro perché ho sempre apprezzato la poetica di Baudelaire ed i suoi complessi significati. Ho avuto la fortuna di poter approfondire ampiamente anche ciò che riguardava la sua sfera privata, la sua biografia e la sua personalità ( elemento chiave per capire da dove derivino molti dei suoi scritti ). Trattandosi di un autore non facile da comprendere, ho trovato molto utile rapportarmi con questo testo e ritengo possa essere un ottimo aiuto per chi volesse approcciarsi alla lettura degli scritti di Baudelaire. Potrebbe essere il primo spunto da cui partire prima di inoltrarsi negli oscuri labirinti del poeta francese. Consigliato.

Recensione a cura di: Cecilia Carbonaro
Titolo: http://www.maremagnum.com/libri-antichi/baudelaire-e-l-inquietudine-di-dio-dalla-disperazione-alla/141304917
Autore:  Stelio Zeppi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *