Si legge spesso che inglesi e francesi siano autori di libri di storia più capaci di coinvolgere il lettore, scrittori oltre che studiosi.
É vero che l’Italia ha meno tradizione in questo senso. Le cose però stanno cambiando e anche da noi appaiono studi interessantissimi nel contenuto, magnifici nella scrittura.

Di questo genere e di questa qualità è Babilonia di Paolo Brusasco.

Il mito, Hammurabi, Nabucodonosor, Semiramide, la Torre di Babele sono argomenti affascinanti di per sé, ma nel libro si trova l’analisi più rigorosa, l’informazione accurata, il racconto più accattivante.

Paolo Brusasco
Babilonia
Raffaello Cortina Editore