Questo libro ha aperto la mia modesta visione della vita,avevo ed ho… un forte anelito interno, spesso mi chiedo chi sono?cosa sto facendo in questo piccolo mondo? qual’è lo scopo della mia vita? Insomma in poche e semplici parole nel mondo nel quale viviamo c’è urgente bisogno di amore, di luce, di aiutare, in qualsiasi modo, il nostro prossimo.
Dobbiamo eliminare, o provare a farlo, i nostri ego, che ci annientano, ci annullano, ci addormentano la coscienza.
L’autore del libro, che non è più tra noi, è chiaro, semplice, ripete i concetti, fa esempi, si capisce benissimo quello che vuole suggerirci.
Se qualcuno dopo aver letto queste mie considerazioni, non è d’accordo, chiedo scusa, spero che altri trovino giovamento e serenità in questo libro. A proposito, la prima volta l’ho letto in poco più un giorno……..

Amedeo Rotondi (Amadeus Voldben), "Il protettore invisibile".

Luciano